Concessionario Ufficiale

Incentivi Statali

Incentivi Statali 2023

I quattro ministri competenti – Sviluppo economico, Economia e finanze, Transizione ecologica e Infrastrutture e mobilità sostenibili – hanno trovato l’accordo sugli incentivi.

A partire dai contributi, che, a seconda delle situazioni, vanno da un minimo di 2 mila a un massimo di 5 mila euro.

Vediamo nel dettaglio cosa prevede il provvedimento.

Incentivi auto: Plug-In

Per l’acquisto di nuovi veicoli di categoria M1 nella fascia di emissione 21-60 g/km (ibride plug-in),  con un prezzo fino a €45.000 + Iva, è possibile richiedere un contributo di 2mila euro,  a cui potranno aggiungersi ulteriori 2mila euro se è contestualmente rottamata un’auto omologata in una classe inferiore ad Euro 5.

Incentivi auto: Hybrid

Per l’acquisto di nuovi veicoli di categoria M1 nella fascia di emissioni 61-135 g/km (endotermiche a basse emissioni, incluse mild e full hybrid), con un prezzo fino a 35 mila euro + Iva, è possibile richiedere un contributo di 2 mila euro se è contestualmente rottamata un’auto omologata in una classe inferiore ad Euro 5.